Droga e armi, presi madre e figlio

CASTEL VOLTURNO. Arrestati a Castel Volturno  Addolorata CAPOBIANCO 47enne ed il figlio Vanni FORMESANO  19enne, entrambi incensurati, trovati in possesso da personale della Polizia di Stato di un consistente quantitativo di droga  e di un’ arma.

Nell’ abitazione della Capobianco e del figlio , personale della Volante del Commissariato di P.S. di Castel Volturno e delReparto Prevenzione Crimine Campania, impegnato  in un’ operazione di controllo del territorio predisposta dal Questore di Caserta allo scopo di contrastare lo spaccio di droga, ha sequestrato 1,300 Kg di droga del tipo “marijuana”, 300 gr. “Hashish”, 8,6 gr. di “eroina”, una pistola “Smith &Wesson” con matricola abrasa , 135 cartucce calibro 9×21 e 11.175 ,00 euro in banconote di vario taglio.  L’ abitazione perquisita era dotata di un vero e proprio sistema di videosorveglianza a circuito chiuso che è stato sequestrato.


Durante l’ intervento  il Formisanoha tentato di disfarsi di uno zaino lanciandolo dal balcone, ma è stato recuperato dagli agenti, che avevano  circondato lo stabile. All’ interno  erano custoditi   la pistola , oltre un centinaio  di proiettili e diverse dosi di marjuana già pronte per la vendita.

 

Nel corso della perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto, in ogni stanza sostanza stupefacente , in parte già confezionata e divisa in dosi.

Oltre ai due arrestati,una terza persona G.F., 44 enne, è stata denunciata  per gli stessi reati, in stato di irreperibilità.




Condividi