Rinvio della mensa, ecco cosa dice il sindaco

ARIENZO. Sulla mensa e i ritardi arriva la posizione ufficiale della maggioranza di Davide Guida:


“Avendo la global service in data 3 Novembre 2015, comunicato che, a causa delle avverse condizioni atmosferiche dei giorni scorsi, il centro di produzione pasti ubicato in Arienzo è stato interessato da ben due episodi di inondazione che hanno compromesso parte di impianti ed attrezzature. Per questo spiacevole inconveniente il centro di produzione non è agibile. La Global Service ha stimato il giorno di apertura del punto di cottura sito ad Arienzo per il giorno 18 Novembre. Inoltre, la ditta si è resa disponibile ad aprire momentaneamente il centro di produzione sito ad Acerra, ma l’amministrazione ha lavorato sodo affinché il punto di cottura venisse istituito ad Arienzo –come promesso in campagna elettorale- ed è per questo motivo che si aspetterà la messa in sesto del punto di cottura sito in via Pizzola ad Arienzo”.




Condividi