Doppio colpo ad Arienzo e Santa Maria: le indagini

ARIENZO/ SANTA MARIA A VICO. Occorre fare un ritorno sui fatti della notte tra giovedì e venerdì dove si sono consumati due grossi furti ai danni di due attività commerciali ad Arienzo e Santa Maria.

In quest’ultima città la banda, che potrebbe essere la stessa, ha portato dall’officina meccanica CMC un furgone Daily per l’assistenza stradale, rubato batterie nuove e varie attrezzi da lavoro. Portato via addirittura il motore del cancello elettrico di ingresso al piazzale.

Sempre nella stessa notte il furto al tabacchi di corso Europa ad Arienzo della famiglia Piscitelli.


Bottino consistente tra gratta e vinci, sigarette e soldi delle slot e vari oggetti ancora in fase di inventario. Hanno tirato giù la serranda legandola con una catena ad un camion. Il colpo non è durato più di 5 minuti.  Si teme proprio che sia la stessa banda. Volti coperti da passamontagna. Al vaglio delle forze dell’ordine i filmati delle video camere di sicurezza. Ad Arienzo sono state installate di recente in più punti del paese circa 26 occhi elettronici, resta una domanda da fare ai vari Davide Guida e Vincenzo Crisci: ma le telecamere funzionano? La risposta arriva subito infatti le telecamere fa sapere Davide Guida hanno ripreso il furgone dei ladri e le immagini sono state consegnate ai carabinieri. Davvero un ottimo lavoro!




Condividi