Gestione dei rifiuti, nei guai imprenditore del tabacco

In San Felice A Cancello  i carabinieri del Comando Stazione di Cancello, proseguendo l’attività di contrasto dei reati in materia ambientale, avviata data 06.11.2015, proseguita poi l’08.11.2015 e che ha portato alla denuncia in stato di libertà di complessivi 4 persone e al sequestro di circa 40 traversine, in legno, trattate con sostanza nociva denominata “creosoto”, nel corso del pomeriggio odierno hanno denunciato, per il medesimo reato di “attività di gestione rifiuti non autorizzata” un 46enne originario di San Felice a Cancello, titolare di un’azienda agricola.


Questa volta i carabinieri, durante il controllo di una serra destinata alla coltivazione del tabacco, di proprietà del 46enne, hanno accertato come la struttura era stata realizzata con circa 140 traversine. Il materiale in questione, rientrante nella categoria dei rifiuti pericolosi-speciali, è stato sottoposto a sequestro.

 




Condividi