Sky e Mediaset nei locali con smart card casalinghe, 6 denunciati

MONDRAGONE/CASTEL VOLTURNO. I Carabinieri della Compagnia di Mondragone (CE) nel corso dell’ultimo fine settimana, nell’ambito di un servizio coordinato per il contrasto all’illegalità diffusa, hanno deferito in stato libertà, in quel centro ed in Castel Volturno, sei persone, rispettivamente titolari di esercizi commerciali e di smart card pay per view.

 

Nella circostanza i militari dell’Arma, collaborati da personale tecnico addetto ai controlli delle emittenti tv a pagamento “sky” e “mediaset”, nel corso di mirati controlli effettuati all’interno dei locali pubblici di quel territorio,  hanno acclarato che i deferiti, mediante utilizzo di “smart-card” relative ad abbonamenti stipulati per uso privato/residenziale ed apparati atti alla decodificazione trasmissioni audiovisive, permettevano la visione di eventi sportivi agli avventori dei locali.


tv calcio

Il blitz è avvenuto durante la visione dell’ultima giornata di serie A. Molti clienti si erano radunati nei locali per vedere soprattutto la gara del Napoli contro l’Udinese, ma anche gli altri eventi della domenica calcistica. I controlli sono estesi dal comando provinciale nell’intera provincia di Caserta e si sono intensificati nel corso del weekend.




Condividi