Non rispetta la detenzione domiciliare, finisce in cella

AVERSA. Nel corso della mattinata odierna, i carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare,  emessa dal Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di APRILE Luciano, cl. 82, del posto.

 


L’uomo, che si trovava sottoposto agli arresti domiciliari per tentata rapina, è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere. La decisione del Tribunale di Napoli Nord, di emettere la citata ordinanza di aggravamento, è scaturita  dalle molteplici violazioni alle prescrizioni degli arresti domiciliari, cui il predetto era sottoposto, accertate dagli stessi militari dell’arma durante i numerosi controlli espletati  presso il luogo della detenzione domiciliare.




Condividi