Poker per il Volley Marcianise, anche Nola finisce ko. Domenica si torna a casa

MARCIANISE. Quarta vittoria ed en plein finora per la Volley Marcianise che nello scorso week end ha battuto 3-0 (25-22 25-21 25-21) lo Snie Nola. Nel big-match del girone A di serie C si affrontavano le prime due della classe ed i biancoazzurri hanno allungato vincendo netto sul neutro di Casagiove, tre punti pieni che ora portano a cinque le lunghezze di vantaggio sul secondo posto per gli uomini del presidente Eduardo Sgueglia.

 

I partenopei restano secondi a quota 7 ma sono raggiunti da Sparanise, Indomita Salerno ed Oplonti. La squadra del coach Sergio Calabrese domenica osserverà un altro turno casalingo ospitando l’Atripalda, finalmente sarà veramente a casa perché sembra esserci una schiarita in vista in merito alla querelle “Novelli” almeno provvisoriamente concessa al Marcianise come spiega il massimo dirigente marcianisano “Ringraziamo il commissario Reppucci per l’ampia disponibilità mostrata sin da subito, intanto domenica possiamo giocare alla Novelli seppur in maniera provvisoria poi definiremo in un secondo incontro le modalità di uso e convivenza della stessa. Abbiamo trovato una persona molto ragionevole che ci ha ascoltato e non ha voluto insabbiare la nostra storia e soprattutto non ha voluto ostacolare il lavoro sportivo dedicato a tanti bambini e giovani che sognano un futuro e soprattutto di crescere cercando di collaborare e di essere risolutore”.


 

calabrese coach

 

Domenica quindi alle ore 18 alla “Novelli” dopo aver girovagato tra Orta di Atella, Succivo e Casagiove ed altri paesi limitrofi per gli allenamenti Marcianise torna nella propria palestra ed ospita gli irpini dell’Atripalda ottavi con 4 punti finora racimolati e reduci dallo stop interno imposto dal Casagiove per 3-1.




Condividi