Un incendio nella notte distrugge il Club Etnie di via Roma

MARCIANISE. Quello di stamattina è stato un risveglio brutto per tutti i giovani di Marcianise, ma anche per coloro che credono nell’aggregazione e nella socialità come valori fondanti.

 

Uno dei simbolo del mondo del club cittadini è infatti andato distrutto dalle fiamme. Un incendio ha, infatti, distrutto il club Etnie, che ha la sua sede in pieno centro all’interno del complesso di Palazzo Argenziano. Il rogo è divampato questa notte, quando fortunatamente il locale, sempre affollato di giovani nel corso del weekend, era già chiuso. Sono stati i vicini di casa, vedendo del fumo provenire dall’interno del locale, ad allertare i vigili del fuoco.

 


In via Roma, a due passi dal Municipio, è giunta in pochi minuti una squadra di caschi rossi proveniente dal comando di Caserta. I pompieri sono riusciti non senza qualche difficoltà a domare le fiamme, poi hanno effettuato l’ispezione all’interno del club. Ingenti i danni riportati nell’incendio, soprattutto nella zona del bancone. Distrutte anche diverse suppellettili e tanti oggetti, tutti ricordi delle serate organizzate all’interno del circolo.

club etnie

 

In queste ore tanti attestati di solidarietà sono giunti ai soci ed al presidente Antonio De Chiara. I vigili del fuoco completeranno nelle prossime ore una relazione nella quale saranno chiarite le cause dell’incendio. All’origine del rogo, con tutta probabilità, un corto circuito all’impianto elettrico del club.




Condividi