Stipendi della giunta, l’opposizione monta il caso

SANTA MARIA A VICO. Il gruppo Svoltiamo insieme liberamente che ha come proprio rappresentante il consigliere comunale di opposizione Emmanuele De Lucia, punta l’indice contro la maggioranza pirozziana, rea a loro dire di non aver mantenuto delle promesse fatte dai palchi della camn campagna elettorale.

ECCO L’ARRINGA DI Svoltiamo insieme…

“Gli amministratori della nostra città nei pochi consigli comunali celebrati si impegnavano ufficialmente:


  1. a) a ridurre le proprie indennità del 20%, viceversa i nostri cari e parsimoniosi amministratori hanno percepito per intero le loro indennità di carica (impegno assunto nel consiglio comunale del 31/8/2015);
  2. b) a risolvere entro il mese di settembre il problema del cimitero e ad incassare un milione di euro di indennizzo (giudizio innanzi al TAR). Invece nulla di fatto, infatti il TAR Campania si dichiarava incompetente per materia e rigettava la richiesta di indennizzo avanzata dal comune;
  3. c) ad affidare la gara per la mensa scolastica ad una ditta che preparasse i pasti nel nostro territorio. Viceversa, i nostri accorti amministratori, omettendo di introdurre detta clausola nel bando di gara,  i pasti precotti arrivano da Marigliano. Obiettivo mancato!
  4. d) a ridurre le spese legali per i sinistri stradali, invece negli ultimi cinque mesi le citazioni per le buche sono aumentate. In questo caso il fascino dell’ignoto domina tutto, nonché il fascino del cane randagio (sic!);
  5. e) a dare attraverso l’ambito i servizi essenziali agli anziani ed ai disabili, ma ad oggi non c’è traccia di un solo progetto valido in esecuzione. Forse mancano le risorse?
  6. f) ad istituire una navetta per il trasporto cittadino al fine dir consentire agli abitanti delle delle periferie di raggiungere facilmente il centro. Non si è visto passare nessuno!
  7. g) ad aiutare gli operatori commerciali di via Appia in conseguenza dei mancati introiti a causa dei lavori di ripristino del basolato di via Appia. Nessun provvedimento di sostegno è stato adottato;

Ci viene da dire che i nostri amministratori non è che non vedono la soluzione dei  problemi, loro non vedono il problema da risolvere!

Le bugie sono cosi feconde, che una ne suole partorire cento ( Carlo Goldoni)”

Alcuni punti sono abbastanza scottanti, il caso ad esempio del cimitero, così come la mensa, per non parlare delle indennità.

Un pensiero ad abbassare gli stipendi forse è il caso di farlo…

 




Condividi