Il Napoli sbanca il Bentegodi: le pagelle degli azzurri

SPORT. Prosegue la cavalcata del Napoli di Sarri, che al Bentegodi vince 2-0 e mette sempre piu’ nei guai Andrea Mandorlini e la sua squadra.

Partenza a mille per la squadra campana, che numeri alla mano e’ quella che in serie A ha il miglior spunto nei primi minuti, con Hamsik che scambia dal limite con Callejon e si inserisce in area, ma la sua conclusione non e’ precisa. Ci prova anche il Pipita Higuain dopo uno scambio con Hamsik, ma il suo tiro si spegne di poco a lato. IlNapoli ha in mano il possesso della palla e il Verona prova a difendersi non senza difficolta’.

Alla mezz’ora Hamsik si inventa una bordata dalla distanza che finisce di poco a lato dell’incrocio. La difesa del Verona gioca comunque una partita attenta e vigorosa, contenendo alla grande le bocche di fuoco del Napoli per tutto il primo tempo.

La ripresa si apre con il solito Higuain a cercare di sbloccare il risultato dopo un preciso assist di Jorginho, ma la conclusione del giocatore argentino viene deviato benissimo in corner da Rafael.

E’ sempre il Napoli a fare la partita anche nella ripresa, ma il Verona, oltre a difendersi bene, prova a ripartire con piu’ fiducia. Al 20′ della ripresa e’ pero’ il Napoli a portarsi in vantaggio: grande assist di Hamsik per Insigne, il quale al centro controlla e manda il pallone in rete alla destra di Rafael. Il Napoli, una volta sbloccato il risultato, gioca con piu’ fluidita’ e sfiora il raddoppio con un tiro da fuori di Higuain.


A 18′ dal termine della gara Mandorlini prova a rianimare i suoi inserendo in campo Toni dopo tanti mesi di assenza, ma dopo appena un minuto il Napoli raddoppia. Azione da manuale iniziata da Hamsik, proseguita da Insigne e finalizzata da Higuain, che dall’area piccola batte l’incolpevole Rafael. Il Verona e’ alle corde e il Napoli sfiora ripetutamente di dilagare, prima con Higuain su assist di Allan, poi ancora con il calciatore argentino su assist di Ghoulam, ma in entrambe le occasioni e’ il portiere del Verona Rafael a superarsi.

 

LE PAGELLE DEGLI AZZURRI

REINA 6,5. Poco impegnato. Dà sempre grande sicurezza nelle uscite.

Hysaj 6. Molto attento nella fase difensiva, si proietta poco all’attacco

Ghoulam 6,5. Bene in difesa e sempre pungente in fase di attacco. Può fare ancora meglio

Allan 6,5. Un guerriero che rispetto agli avversari ha una maggiore resistenza che gli permette di essere sempre lucido

Jorginho 7. Merita la Nazionale. Tocca centinaia di palloni. Un regista doc

Hamsik 7,5. Un campione ritrovato. Grande prestazione. Sempre nel vivo della fase offensiva

Callejon 6. Partita di grande sacrificio. Resta una chiave del gioco di Sarri. Ma può fare di più

Higuain 7,5. Pericolo pubblico numero uno. Fuoriclasse di una spanna su tutti. Chiude in gol un’azione fantastica degna del miglior Barcellona

Insigne 7,5. Gol e assist fantastici fanno impennare una prestazione che per un’ora era stata solo sufficiente.

 




Condividi