Trovati con scooter senza targa, due finiscono nei guai

VILLA LITERNO. I carabinieri della stazione di Villa Literno (CE), nel corso di un servizio volto a prevenire commissione di reati contro il patrimonio, in via vecchia Aversa di quel centro, hanno proceduto al controllo e, al successivo deferimento in stato di libertà, di due cittadini rumeni domiciliati in Villa Literno.

 


I due, subito mostratisi particolarmente nervosi hanno insospettito i militari dell’Arma che hanno esteso il controllo anche alla loro abitazione dove, a seguito di perquisizione, hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro due ciclomotori privi di targa e con numero di telaio reso parzialmente illeggibile, un idro pulitrice, una sega elettrica ed un trapano per i quali non sono stati in grado di giustificarne il possesso e la provenienza.

 

I ciclomotori sono stati affidati in custodia ad un deposito in attesa di ulteriori accertamenti.




Condividi