Sant’Antuono, messaggio ‘calibrato’ di don Rosario ai carristi

MACERATA CAMPANIA. Don Rosario Ventriglia, parroco della chiesa di San Martino Vescovo, manda un messaggio molto speciale e ‘calibrato’ in vista della festa di Sant’Antuono, indirizzato soprattutto ai carristi.

“Amici protagonisti dei Carri di Santantuono, teniamo presente che il suono dei Carri esprime l’impegno di essere cittadini degni del Vangelo, lottando contro ogni forma di male, spingendolo via dalle nostre famiglie, dalla nostra parrocchia, dalla nostra comunità cittadina, con le idee di Gesù, con lo spirito di amicizia e di fraternità: non possiamo vergognarci di essere fratelli di tutti, come Gesù che non si è vergognato di farsi nostro Fratello nel mistero del Natale.


Pertanto, non possiamo agire all’interno di un orizzonte culturale dello scontro, di rivalità e di futili interessi, inquinando la festa. Tutti desideriamo accogliere lo spirito di Sant’Antonio Abate, che dà un significato straordinario alla nostra festa”.




Condividi