Anziana rapinata della pensione all’ufficio postale

TEVEROLA. Nuovo colpo dei rapinatori stamattina. Stavolta i banditi hanno preso di mira l’ufficio postale di piazza Cavour.

 

Il raid è scattato quando erano da poco passate le 10 del mattino. Ad agire sono stati in tre, col volto coperto ed armati. I malviventi hanno fatto irruzione nell’ufficio postale che in quel momento era pieno di utenti.

 

Si sono viste scene da film d’azione: i banditi hanno scavalcato il bancone, recandosi dietro gli sportelli dove hanno minacciato i cassieri di consegnare il denaro. Prima di andare via, inoltre, uno dei banditi ha puntato la pistola contro un’anziana che aveva appena ritirato la pensione.


 

posta-teverola-770x470

La donna è stata costretta a dare il denaro ai banditi che sono scappati via col bottino. Ad attenderli all’esterno dell’ufficio postale c’era probabilmente una vettura con un complice. Sul raid indagano i carabinieri della locale stazione che hanno acquisito anche alcune testimonianze.




Condividi