Casertana, saluta un altro veterano: ceduto Nicola Ciotola

CASERTA. Un altro addio importante tra i Falchetti.

La Casertana F.C. comunica di aver ceduto Nicola Ciotola all’A.S. Martina Franca. All’attaccante va il ringraziamento della società per la professionalità sempre mostrata e un in bocca al lupo per il prosieguo della stagione.

 

Il 32enne attaccante, nativo di Benevento, lascia Caserta dopo metà campionato. Per lui soltanto nove presenza e nessuna rete in maglia rossoblù.

 

Ciotola è cresciuto nella Primavera del Napoli, ma in Campania si è messo in luce da giovanissimo con la maglia del Giugliano circa dieci anni fa.

Nell’estate 2006 approda al Pisa, dove lo ricordano ancora per il gol della finale play-off giocata contro il Monza segna nei tempi supplementari, al 118°. Una rete che ha di  fatto regalato il ritorno del Pisa in Serie B dopo tredici astinenza. Proprio sotto la torre pendente ha giocato il suo primo campionato in B.

Nel 2008 è tornato in Campania, passando all’Avellino, sempre in Serie B. In maglia biancoverde ha disputato 30 partite segnando 5 gol.


Dal 2009 al 2012 gioca in Lega Pro Prima Divisione: prima una stagione all’Hellas Verona (che perde la finale play-off contro ilPescara) poi una stagione passata nella prima parte al Taranto e nella seconda alla Juve Stabia (che conquista la promozione in Serie B tramite play-off) e infine una stagione al Como.

ciotola nico

Poi l’approdo in Lega Pro: L’Aquila, Ischia e per sei mesi Caserta. Ciotola è pronto per una nuova avventura.

 




Condividi