La ‘Balena Bianca’ arriva in consiglio comunale sotto la spinta di Simeone

CASAL DI PRINCIPE. Vincenzo Simeone, già candidato Sindaco e capogruppo in Consiglio, costituisce a Casal di Principe il primo gruppo della Balena bianca in provincia di Caserta.

 

Simeone, è uno dei primi firmatari della carta dei valori del progetto politico che mira a costruire amministrazioni di responsabilità intorno ai valori del cristianesimo democratico, mettendo al centro il dialogo sui territori. E’ uno dei promotori più impegnati, talché è riconosciuto da tutti come “l’ambasciatore” del territorio in provincia di Caserta.

 

“A Casal di Principe, come del resto in tutta la provincia – afferma Simeone – abbiamo aperto un dialogo con tutte le forze politiche. Stiamo lavorando col principio dell’inclusione e non dell’esclusione e siamo tutti pronti a metterci in discussione, in qualsiasi momento, purché si parli dell’interesse delle città. Solamente di quello. Stiamo lavorando per coinvolgere tutti gli uomini che vogliono contribuire solo alla crescita delle nostre città”.

 


“A Casale, alle ultime elezioni, sono stati fatti moltissimi passi avanti, ma tanto ancora c’è da fare per soddisfare le esigenze di tutti. Il mio atteggiamento in consiglio continuerà nella direzione dell’appoggio esterno a Renato Natale, così come fino a questo momento. Nessuna preclusione, né avalli scontati. Ogni provvedimento sarà valutato attentamene; e la posizione del gruppo, che credo sarà ancora più consistente nel prossimo futuro, sarà anche a Casale solamente costruttiva, in linea con la carta dei valori della balena bianca. Stiamo facendo un lavoro importante in tutta la provincia e le adesioni al progetto sono oltremodo incoraggianti. Stiamo facendo bene. Ciò significa che il dialogo vero e il confronto, peraltro veramente impegnativi, mancavano alla politica più di quanto si pensasse”.

 

simeone-madonna

 

Gli fa eco Michelangelo Madonna: “il progetto balena bianca merita grande considerazione. C’è tanta voglia di politica e di lavorare per i propri territori. Metterò la mia esperienza di Cristiano-liberale al servizio della città di Casal di Principe e di tutto il territorio provinciale; e lavorerò per coinvolgere risorse nuove, che abbiano competenza gestionale e professionale e che fondino la propria attività sul principio della responsabilità e sulla convinzione che la serietà delle persone non abbiano confini”.




Condividi