Raid dei banditi nel salone, “Ivana e Michele” costretti a chiudere. Il commento dei proprietari

MARCIANISE. Chiusi per furto. Oltre al danno del raid si aggiunge la beffa di aver perso il sabato di lavoro, storicamente il giorno più remunerativo per coiffeur ed estetisti.

 

Un colpo da centinaia di euro è stato messo a segno nella notte tra venerdì e sabato in pieno centro storico. I banditi hanno, infatti, svaligiato il salone di parrucchieri di “Ivana e Michele”, sito nella centralissima via Santoro. I malviventi hanno fatto irruzione di notte nel locale, che si trova a metà strada tra il Duomo ed il Municipio.

 

La gang, secondo quanto accertato, ha forzato la porta di ingresso del negozio. Ad agire sarebbero stati almeno in tre, compreso il palo che aveva il compito di avvertire l’eventuale arrivo di qualcuno nella stradina, sita nel cuore della città.

 

In pochi minuti i ladri sono riusciti a portare via tutte le attrezzature di lavoro dei proprietari del negozio, Ivana e Michele Costantino. Tra phon e prodotti cosmetici il valore del bottino si aggira su diverse centinaia di euro, ai quali vanno aggiunti i soldi per riparare i danni.

 


Stamattina alla riapertura i titolari hanno trovato il locale letteralmente a soqquadro ed hanno dato l’allarme. Visti i danni riportati e gli oggetti mancanti, i Costantino si sono visti costretti ad abbassare le saracinesche ed a concedersi un sabato di riposo forzato, tra l’amarezza delle clienti storiche, alcune delle quali hanno saputo di quanto successo nella notte soltanto dopo essere giunte in via Santoro.

 

Il negozio riaprirà all’inizio della prossima settimana, una volta sistemati i locali dopo la sgradita visita dei delinquenti. Il furto è stato segnalato alle forze dell’ordine che non escludono che ad agire sia stata una delle gang già protagonista in città di altri furti a ridosso delle festività natalizie.

parrucchieri ivana e michele

Amaro il commento dei proprietari, che si sono sfogati attraverso la pagina facebook: “Mi fate schifo ovunque voi siate, godetevi tutto quello che avete preso stanotte, ma sappiate che prima o poi avrete quello che vi meritate”.

 




Condividi