Vola la capolista Casertana, il ruggito dei sanfeliciani presenti a Melfi

CASERTA. E’ un anno da incorniciare per chi tifa rossoblu ed oggi la Casertana ha dato l’ennesima soddisfazione a chi va in giro per l’Italia a sostenere i colori dei Falchetti. La vittoria ottenuta dalla formazione di Romaniello nell’anticipo di Melfi proietta sempre più la Casertana in cima alla classifica.

 

La serie B ormai è qualcosa di più di un sogno ma le partite sono ancora tante e i tifosi non vogliono sbilanciarsi. A sostenere la Casertana oggi nella delicata trasferta in terra lucana c’erano oltre duecento sostenitori rossoblu, giunti in Basilicata con pullman ed auto private. Tra di loro c’era anche una rappresentanza di San Felice a Cancello.

 

Quattro i sostenitori partiti dalla Valle di Suessola alla volta di Melfi per gioire del blitz esterno con tanto di drappo rossoblu con la scritta San Felice a Cancello. Una testimonianza del ritrovato entusiasmo della zona per le imprese dei Falchetti.

 

Protagonisti (sugli spalti) della trasferta di Melfi Marco Lettieri, Arcangelo Bove, Gino Morgillo e Domenico Vigliotti, tutti ad esultare per la vittoria insieme ai sostenitori provenienti sia dal capoluogo che da diverse realtà della provincia come Macerata Campania, Maddaloni e San Nicola la Strada. Decisivo il gol di De Angelis nel primo tempo: 1-0 e la capolista se ne va.

casertana sanfelice
Sanfeliciani presenti a Melfi

Tabellino, risultati e classifica

MELFI-CASERTANA 0-1


Melfi: Santurro, Demontis, Giron, Maimone, Cason, Colella, Canotto (26. s.t. Tortolano), Finazzi (20’ s.t. Zane), Masini, Herrera, Longo (10’ s.t. Soumarè) . A disp. Gagliardini, Scognamiglio, Amelio, Giacomarro, Zane, Prezioso, Tortolano, Annoni. All. Ugolotti

Casertana: Gragnaniello, Rainone, Pezzella (16’ s.t. Tito), Capodaglio, Idda, Murolo (34’ s.t. Bonifazi), Mangiacasale (20’ s.t. Finizio), De Marco, Jefferson, Matute, De Angelis. A disp. Maiellaro, Gala, Bonifazi, Finizio, Tito, Varsi, Potenza, Rajcic, Cesarano, Guglielmo, De Filippo. All. Romaniello

Arbitro: Piccinini di Forlì

Rete: 33’ De Angelis. Ammoniti: Maimone, Cason (Melfi); De Marco (Casertana)

 

GIRONE C – 19^ GIORNATA

24/01 Benevento – Lupa Castelli Catanzaro – Foggia Cosenza – Catania Ischia – Messina Lecce – Juve Stabia Matera – Fidelis Andria Melfi – Casertana 0-1 Monopoli – Akragas Paganese – Martina Franca

 

CLASSIFICA: Casertana 38 punti; Foggia 33; Benevento 32; Lecce 31; Cosenza 30; Matera 28; Messina 25; Fidelis Andria 24; Catanzaro 23; Juve Stabia 22; Monopoli 20; Catania, Paganese 19; Melfi 18; Akragas 16; Ischia 15; Martina Franca 11; Lupa Ca.Romani 7. Martina Franca e Cosenza una gara in meno Benevento, Lupa Ca.Romani, Martina Franca, Paganese 1 punto di penalizzazione Matera 2 punti di penalizzazione Ischia 4 punti di penalizzazione Catania 10 punti di penalizzazione

 

PROSSIMO TURNO – 20^ GIORNATA – 31/01 Akragas – Cosenza Casertana – Lecce Catania – Matera Fidelis Andria – Paganese Foggia – Benevento Juve Stabia – Catanzaro Lupa Castelli – Melfi Martina Franca – Ischia Messina – Monopoli




Condividi