Non mandano i figli a scuola, denunciati 7 genitori

FRIGNANO. I carabinieri della Stazione di Frignano, nella giornata di ieri, nel corso di un’attività finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dell’abbandono e della dispersione scolastica, hanno condotto un’operazione di verifica sulla frequentazione della scuola dell’obbligo dei minorenni presso l’istituto comprensivo “Luca Tozzi” del posto, al termine del quale hanno deferito, in stato di libertà, 7 genitori che avrebbero violato le norme descritte dall’art. 731 del codice penale (inosservanza dell’obbligo dell’istruzione dei minori), non garantendo, così, ai propri figli il diritto/dovere allo studio.


Non è la prima volta che i militari dell’Arma, nella provincia di Caserta, eseguono tale tipologia di servizio ritenendo l’istruzione dei giovani elemento fondamentale per la crescita del paese, soprattutto in quei territori ove la presenza della criminalità organizzata è maggiormente avvertita.

L’Arma dei Carabinieri, in virtù delle antiche competenze affidatele è stata stoicamente impiegata, proprio per la sua capillare distribuzione su tutto il territorio nazionale, per le esigenze di alfabetizzazione prima dell’Italia Unita (1861) e poi del paese nell’immediato secondo dopoguerra (1945).




Condividi