Finisce in rissa tra due famiglie per una pianta d’ulivo abbattuta

SAN FELICE A CANCELLO. Bagarre pochi minuti fa nella frazione Talanico a San Felice a Cancello, nella zona dove si sta lavorando alla nuova strada che scende fino a Ponte Cave.

Due famiglie per un totale di cinque persone sono venute alle mani.

Da una parte padre, madre e figlio, dall’altra un padre ed un figlio, tutti coltivatori.

 

La lite è scoppiata per via dell’abbattimento di due piccoli alberi d’ulivo, una cosa abbastanza futile, ma evidentemente una delle due controparti si è sentita danneggiata ed è scoppiata la lite.


Sono volate parole grosse e qualche spintone, ma per fortuna alcuni operai che erano nella zona sono poi riusciti a separare i contendenti.

Una classica lite per motivi di confine come spesso capitano nelle zone agricole.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri da pochi minuti.

TALANICO FRAZIOO




Condividi