Si ribalta con l’Apecar, muore in ospedale





L’AGGIORNAMENTO

MONDRAGONE. Si chiamava Antonio Pagliaro ed aveva 77 anni la vittima dell’incidente stradale avvenuto ieri mattina a Levagnole. L’anziano, residente a Mondragone, è morto nella serata di ieri alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno dove era stato trasportato dopo l’incidente.

Sul suo corpo è stata disposta dal pm della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere l’autopsia: la salma è stata già trasferita all’istituto di medicina legale di Caserta. I carabinieri hanno ricostruito la dinamica del sinistro: l’uomo, alla guida del suo Apecar, si è scontrato con un’auto, una Chevrolet, guidata da un 74enne di Pozzuoli, rimasto fortunatamente illeso.

IL PRIMO LANCIO

L'articolo continua




_______Guarda il Video _________

MONDRAGONE. Drammatico incidente questa mattina in località Levagnole a Mondragone. Un anziano del posto, P.A., 77 anni, è rimasto ferito in modo serio mentre era alla guida del suo Apecar. L’uomo si stava recando a lavoro col mezzo quando, nel tratto mondragonese della Domiziana, si è ribaltato, probabilmente a causa di una manovra improvvisa o di un cedimento.

Il mezzo si è rovesciato facendo temere il peggio per l’uomo che però sembrava cosciente. Tra i primi a soccorrerlo ci sono stati gli automobilisti che transitavano in quel momento lungo l’arteria per recarsi nei luoghi di lavoro. Alcuni di loro hanno chiamato i soccorsi. Il 77enne è stato trasportato al pronto soccorso della vicina clinica Pineta Grande.

Sul posto sono giunti anche gli agenti del locale comando di polizia municipale per effettuare i rilievi del caso sul luogo del sinistro.

_______Guarda il Video _________
Condividi