Assalto armato da Cariparma, bottino ingente




TEVEROLA. Un colpo studiato a tavolino. E’ quello che è scattato questo pomeriggio poco dopo le 16 alla filiale dell’istituto di credito “Cariparma” di via Roma a Teverola. I banditi sono giunti poco prima dell’orario chiusura dell’ultimo giorno della settimana, il momento migliore per i banditi visto che le casse sono piene per l’imminente weekend.

Proprio quello è stato, infatti, l’obiettivo della gang: ad agire sono stati almeno in tre, tutti col volto coperto da passamontagna. I componenti del commando, armati di pistola, hanno prima immobilizzato la guardia giurata e poi si sono diretti verso i dipendenti della filiale. Gli addetti sono stati minacciati con il revolver e costretti ad aprire le cassette di sicurezza dalle quali sono stati prelevati i contanti. Un bottino da diverse migliaia di euro che è stato nascosto dai delinquenti in buste di plastica, prima di fuggire in direzione dell’Appia.




Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione che conducono le indagini del caso per risalire all’identità dei rapinatori. Una volta completati i rilievi del caso, i militari dell’Arma stanno procedendo alla quantificazione del bottino che è piuttosto ingente. Istituiti anche posti di blocco per provare a bloccare la fuga dei malviventi, ma per il momento nessuna traccia del commando.


Condividi