Rubano furgone carico di sangue ma lo abbandonano: poteva salvare tante vite

Un furgone abbandonato è stato ritrovato lungo l’Asse Mediano nella giornata di martedì da parte degli agenti del commissariato di Scampia che si sono ritrovati davanti ad una scena davvero incredibile. Un furgone pieno di sacche di sangue che, molto probabilmente, sarà stato rubato per sbagli da ladri professionisti che poi lo hanno abbandonato lungo l’arteria provinciale. Uno spreco di sangue (ormai inutilizzabile dopo essere stato abbandonato al sole) che avrebbe potuto salvare tantissime vite, anche in considerazione che ad oggi le scorte di sangue sono davvero al limite. Le indagini sul furto si sono estese anche ad Aversa ed all’agro aversano oltre a tutta la provincia di Caserta.





Condividi