A

Il Comune affida gli impianti sportivi ai privati

CASERTA. Il Comune ci riprova ad affidare gli impianti sportivi ai privati. E’ stato pubblicato il capitolato d’appalto per la concessione di tre strutture pubbliche: campo di calcio Commaia, campi polivalenti di via Einaudi; impianti sportivi annessi all’ex delegazione di Briano.

La concessione, secondo quanto illustrato nello schema predisposto dal dirigente Marcello Iovino, prevede una durata di 9 anni, prorogabile per altri cinque. Chi otterrà la concessione potrà anche attivare punti ristoro e bar i cui incassi saranno destinati interamente ai privati.

Nel capitolato viene spiegato che il Comune potrà utilizzare la struttura per 10 giorni all’anno e che dovranno essere previste agevolazioni tariffarie per le scuole.


Non è la prima volta che il Comune di Caserta prova ad affidare in concessione il Commaia: un’altra volte avvenne tre anni fa con l’amministrazione di Pio Del Gaudio ma il costo eccessivo della struttura tolse la possibilità, ad esempio, alla Casertana di poter partecipare al bando, considerando che la società dei falchetti è sempre alla ricerca di un campo di allenamento da poter utilizzare per tutta la settimana.




Condividi