Scalzone rifiuta, ecco il nome nuovo per la giunta




AVERSA. Avanti un altro. Vincenzo Scalzone ha deciso di ritirare la disponibilità ad entrare nella giunta guidata da Enrico De Cristofaro per sostituire il dimissionario Guido Rossi.

Ed ora sul tavolo del primo cittadino è arrivato un altro nome, indicato sempre dal consigliere comunale Giovanni Innocenti. Si tratta di Emilio Caterino, commercialista ed insegnante, che potrebbe ricoprire il doppi incarico di delegato alle Finanze ed alla Pubblica Istruzione, così come faceva in precedenza Rossi.




Anche in questo caso il sindaco si è preso qualche ora per decidere, anche in vista della riunione in programma stasera nel corso della quale si dovrà affrontare proprio la questione dell’assessore mancante in giunta.

In realtà il primo cittadino starebbe pensando con sempre maggior convinzione di poter affidare la delega alle Finanze ai consiglieri comunali Raffaele De Gaetano e Renato Oliva, entrambi commercialisti. Del resto, i due amministratori fin dal loro insediamento hanno seguito da vicino la difficile situazione economico-finanziara dell’Ente ed hanno già una conoscenza elevata dei punti critici dove è necessario intervenire.


Condividi