Tragedia in strada, vittima è un avvocato




AFRAGOLA/CASAL DI PRINCIPE. E’ un avvocato originario di Casal di Principe la vittima della tragedia consumatasi ieri mattina in via Vittorio Veneto ad Afragola. Giuseppina C., 45 anni, è originaria della città dell’agro aversano, ma da anni viveva nel quartiere San Michele ad Afragola.

Tutti qui la ricordano come una donna seria e rispettosa. Si era sempre impegnata prima con lo studio laureandosi in Giurisprudenza, poi esercitando la professione di avvocato. Ieri mattina poi la tragedia. La 45enne è caduta dopo un terribile volo dal terzo piano della sua abitazione. Per lei, purtroppo, non c’è stato scampo.




Sul posto sono giunti immediatamente i medici del 118 ma per all’arrivo dei soccorsi Giuseppina era già spirata. In via Vittorio Veneto sono arrivati anche gli agenti del commissariato di Afragola per avviare le indagini del caso. Secondo quanto si è appreso la donna era sola in casa quando è avvenuta la tragedia: la caduta, avvenuta da circa sei metri di altezza, sarebbe compatibile con un suicidio. Il gesto estremo resta l’ipotesi maggiormente accreditata dalle forze dell’ordine.

 


Condividi