Piazza Castra Marcelli, dopo il summit via i paletti dissuasori ma…




SAN FELICE A CANCELLO. Via alcuni dei dissuasori e paletti da piazza Castra Marcelli a Cancello Scalo. Tutto torna quasi come prima ed il tratto verso  via XXI Giugno torna percorribile, anche se è abbastanza angusto

La decisione del Comune è stato il frutto di un incontro svolto ieri dal commissario prefettizio Esposito, dal segretario comunale Rozza e dai rappresentanti del comitato Terra Mia di Cancello Scalo che erano scesi in piazza con una raccolta firme.

C’erano state delle significative prese di posizioni sul piano traffico approvato dal Comune, discussioni anche accese con i vigili.

Il colloquio di ieri è stato molto costruttivo ed il commissario è venuto incontro alle esigenze dei cittadini anticipando che avrebbe revocato la precedente delibera e riportando la situazione a come era prima. Le parti hanno trovato l’intesa e tutto è stato improntato alla cordialità e all’unità d’intenti.





IL LAVORO NON SEMBRA COMPLETO, QUATTRO PALETTI SONO RIMASTI E LO SPAZIO DI TRANSITO E’ ANGUSTO

Questa mattina però non sono stati tolti tutti i paletti: ora che scriviamo sono le undici meno un quarto, i paletti rimasti sono 4. Secondo i residenti sono inutili e creano difficoltà ai veicoli più grandi in transito verso via XXI Giugno e via Barracco.

Secondo la gente è un vero pugno nell’occhio, e il tratto deve essere sgombro completamente, in questo modo un’ambulanza, un furgone o un mezzo dei pompieri trova ampie difficoltà a transitare. Vediamo che succederà nelle prossime ore.



Condividi