Banditi in chiesa, irruzione notturna




GIUGLIANO. Nessun ammanco ma tanti danni. C’è grande amarezza nella zona di Lago Patria per il raid avvenuto questa notte ai danni della chiesa della parrocchia “Sacra Famiglia” di via Signorelle, alla periferia di Giugliano. Ignoti hanno provato a fare irruzione entrando nella sagrestia: si trattava, secondo la prima ricostruzione, di una banda di professionisti, visto che i delinquenti sono riusciti a scardinare addirittura il portone blindato.

A neutralizzare il colpo ci hanno pensato gli uomini della vigilanza che attirati dai rumori sono giunti in zona costringendo i banditi alla fuga repentina. Da una rapida stima nulla sembra essere stato trafugato all’interno della chiesa, ma c’è comunque grande amarezza espressa anche dal sacerdote don Rocco in un post sul profilo ufficiale della parrocchia.





“Con molto dispiacere comunico che hanno tentato di rubare alla Chiesa nuova entrando dalla sagrestia. Hanno divelto il portone blindato esterno e poi aperto quello interno. A parte i due portoni e una finestra danneggiata non hanno portato via nulla, perché la vigilanza stava entrando dal cancello per il giro notturno e così i ladri sono scappati per le campagne.”



Condividi