Follia nel Sannio, 34enne pugnalato alla gola. E’ gravissimo

Cronaca. E’ in prognosi riservata il nigeriano di 34 anni accoltellato questa mattina alla gola da un suo connazionale di 20 anni, in un centro di accoglienza di Benevento.

L’uomo è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico nell’ospedale “Fatebenefratelli” dov’è stato trasportato dopo il ferimento da uno dei responsabili della struttura di accoglienza. Non destano preoccupazioni invece le condizioni del giovane aggressore, ferito lievemente ad un braccio durante un litigio tra i due. Entrambi gli extracomunitari sono stati denunciati per lesioni aggravate dai carabinieri che conducono le indagini.

Si tratta dell’ennesimo episodio avvenuto in Campania e che vede come teatro questi centri di accoglienza per extracomunitari.