Morto storico boss della camorra casertana

Sparanise. E’ stato già sepolto nel cimitero della sua città, Sparanise, Giuseppe Papa, elemento di spicco della camorra per l’alto casertano e l’agro caleno, zona della quale è stato per anni una delle massime espressioni criminali, grazie anche a una solida alleanza con i Casalesi.

Papa è morto – come riporta paesenews – a Milano, dove era detenuto da anni. Con grande riserbo la salma è tornata nel suo paese natale, dove è stato sepolto già da alcuni giorni. Fu tra i protagonisti di una stagione di tensione tra i vecchi alleati dei Bardellino e i nuovi Casalesi in ascesa, che aveva toccato anche l’agro caleno.


Papa si era schierato con la cosca che raggruppava gli Schiavone e gli Zagaria, ottenendo il controllo di una zona soltanto apparentemente lontana dalle dinamiche criminali preponderanti invece in altre realtà di Terra di Lavoro.




Condividi