Minaccia di suicidarsi in Comune, arrivano i carabinieri

Orta di Atella. Sono dovuti intervenire i carabinieri per provare a scongiuare un suicidio. Questo pomeriggio, infatti, un uomo è salito sul tetto della casa municipale di Orta di Atella ed ha minacciato di lanciarsi nel vuoto per protesta. I presenti non sono riusciti a fargli cambiare idea e così sono state chiamate le forze dell’ordine.


Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Orta di Atella e i vigili del fuoco del distaccamento di Marcianise. I militari dell’Arma stanno provando a intavolare una trattativa con l’uomo per convincerlo a scendere dal palazzo comunale ed a recedere dai propri propositi.

Il dialogo va avanti da circa mezz’ora, ma nonostante la concitazione, la situazione appare sotto controllo. Presente anche un equipaggio del servizio di emergenza.

FOTO (fonte fb)




Condividi