Tartaglione fa causa al Comune, la prima mossa dell’Ente

Marcianise. Prima mossa del Comune di Marcianise dopo l’offensiva dell’ex capo dell’ufficio tecnico Fulvio Tartaglione che ha trascinato l’Ente di piazza Umberto I davanti al giudice del lavoro del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

La settimana scorsa, infatti, la giunta presieduta da Antonello Velardi ha dato l’incarico il responsabile dell’ufficio legale ad avviare le procedure per la costituzione in giudizio contro Tartaglione la relativa nomina di un legale. A difendere le ragioni del Comune davanti al giudice del lavoro sarà l’avvocato Massimiliano De Benedectis, per il quale è già stato firmato l’impegno di spesa.


L’ex capo dell’ufficio tecnico Fulvio Tartaglione, rappresentato dall’avvocato Domenico Carozza, si è appellato contro la revoca decisa dal sindaco Antonello Velardi degli incarichi che ricopriva in precedenza e contro il trasferimento in un altro ufficio. Il dirigente ha anche paventato lo spettro del mobbing nei suoi confronti.

 




Condividi