Diabete infantile, successo per il convegno di presentazione della gara solidale

Santa Maria a Vico. “Il convegno legato al tema della gara solidale è diventata una piacevole, nonché importante, consuetudine”. Lo ha dichiarato l’assessore allo Sport dell’Amministrazione Comunale di Santa Maria a Vico, Maurizio Masiello, durante il suo intervento al convegno che si è tenuto questa mattina presso l’I.C Giovanni XXIII dal tema “Prevenzione delle malattie metaboliche infantili attraverso l’educazione e l’adozione di corretti stili di vita”, organizzato dall’ ASD Suessola Runners in collaborazione con l’Associazione Diabete Junior Campania onlus, con lo scopo sociale di esaltare l’importanza di praticare sport per contrastare alcune malattie.

“Sport abbinato alla solidarietà e sport come forma culturale che può formare ed educare i giovani è un messaggio da trasmettere fin dall’infanzia; praticare sport significa buona pratica di vita, di socializzazione ed anche prevenzione di alcune malattie. La nostra Amministrazione, guidata dal sindaco Andrea Pirozzi, darà sempre il supporto a simili iniziative, che promuovono sport, salute e solidarietà”. Ha così concluso l’assessore allo Sport, Maurizio Masiello.


L’evento, che è stato moderato dal presidente della Suessola Runners, Luigi De Lucia, ha visto la partecipazione del dottor Piero Giani, presidente provinciale Uisp; del dottor Gaetano Amorico, presidente dell’Associazione Diabete Junior Campania; del dottor  Bruno Ciaramella, medico nutrizionista; del dottor Marco Cascone, giornalista, personal trainer, istruttore federale che durante il suo intervento ha ricordato che è anche il coach dell’assessore allo Sport, Maurizio Masiello, che è un appassionato maratoneta.  Padrona di casa la DS Carmen Crisci che ha avviato i lavori.

“Corriamo insieme…contro il diabete giovanile”, giunta alla 7° edizione, coinvolgerà circa 1000 partecipanti che partiranno da piazza Roma e percorreranno le principali arterie della cittadina. La gara podistica si svolgerà su di un percorso della lunghezza di 10 km. È stata anche organizzata una mini maratona che coinvolgerà i bambini. Durante la manifestazione verranno allestiti diversi punti informativi per la prevenzione del diabete infantile e giovanile. Una parte dell’iscrizione sarà devoluta all’associazione “Diabete junior” della Campania, al fine di allestire un reparto di diabetologia presso il Nuovo Policlinico di Napoli. “Stamani è stata emessa un’ordinanza di sospensione della circolazione stradale sul percorso di gara, – lo comunica l’assessore alla Viabilità, Giuseppe Nuzzo, che aggiunge – il percorso sarà presidiato da oltre cento  volontari della Protezione Civile, a supporto delle Forze dell’Ordine, che  garantiranno lo svolgimento in sicurezza della manifestazione. Subito dopo la gara sarà ripristinato il regolare flusso viario”.




Condividi