Legge ‘Dopo di noi’, nuovi sportelli per l’assistenza a persone disabili

Santa Maria Capua Vetere/Piedimonte Matese. Significativa partecipazione al convegno che si è tenuto giovedì pomeriggio al Salone degli Specchi per la presentazione degli sportelli, presso i Comuni di Santa Maria Capua Vetere e Piedimonte Matese, Enti capofila rispettivamente dell’Ambito Sociale C8 e C4, dedicati esclusivamente alle persone con disabilità e alle associazioni che operano a tutela delle persone vulnerabili in tema di amministrazione di sostegno e legge 112/2016, cosiddetta “Legge Dopo di Noi”. L’iniziativa è stata molto apprezzata anche dall’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Campania Lucia Fortini che per l’occasione ha fortemente voluto partecipare ai lavori conclusivi per manifestare la propria vicinanza e di quella dell’Ente regionale esprimendo “soddisfazione per l’ottima sinergia emersa tra Istituzioni, Ordini ed associazioni rispetto ad una tematica tanto delicata”.

All’incontro, aperto dai saluti istituzionali del Sindaco Antonio Mirra, erano inoltre presenti diversi sindaci dei Comuni degli Ambiti Sociali C8 e C4 oltre a numerosi tecnici del settore che hanno potuto riscontrare ed apprezzare l’importanza di un percorso che, partito lo scorso mese di maggio, ha consentito la stipula di un Protocollo di Intesa tra i Comuni degli Ambiti C8 e C4 e gli Ordini e i Collegi Professionali della Provincia di Caserta (Consiglio Notarile di Santa Maria Capua Vetere, Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Caserta, Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori, Collegio dei Geometri e Ordine degli Ingegneri) rappresentati al Salone degli Specchi dai rispettivi presidenti.


“Ritengo che essere amministratore pubblico voglia anche dire assumersi un impegno particolarmente gravoso al fine di realizzare qualcosa di concreto per chi è stato meno fortunato nel corso della propria vita. Avverto la necessità di ringraziare tutti, ordini professionali e associazioni che con grandissimo entusiasmo hanno fatto partire e portato avanti questo importante progetto. Adesso, con l’apertura di questi sportelli, sarà materialmente possibile fornire gratuitamente tutta una serie di servizi a quelle famiglie che vivono una situazione di difficoltà e che adesso potranno trovare adeguato supporto nelle Istituzioni e negli Ordini Professionali”.

“Siamo partiti da un’intuizione divenuta proposta da parte del Consiglio Notarile che subito è diventata condivisione ampia del progetto. Fin dall’inizio dei lavori – ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali Rosida Baia – abbiamo voluto centrare un obiettivo principale: far diventare quanto prima questo percorso qualcosa di concreto e facilmente reperibile. Dalla settimana prossima, presso il nostro Comune, sarà possibile accogliere le prime richieste in tema di amministrazione di sostegno e legge “Dopo di Noi””.

Lo sportello sarà operativo, a Palazzo Lucarelli, ogni venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 e nella stessa fascia oraria sarà raggiungibile anche telefonicamente al numero 0823.813164.




Condividi