Sassi contro le auto in corsa, ferito giovane cuoco

Cronaca. Tragedia sfiorata sabato notte per un giovane cuoco napoletano, Andrea N. Mentre quest’ultimo era di ritorno dal ristorante in cui lavora, attraversando la tangenziale, la sua auto è stato colpita in pieno sulla carreggiata. Nei pressi dell’uscita di Corso Malta, un sasso scaraventato dal cavalcavia, ha distrutto il vetro in mille pezzi. Fortuna ha voluto che il ragazzo, rimasto miracolosamente quasi illeso, abbia avuto la lucidità di non fermarsi, proseguendo indisturbato lungo la tangenziale. Le ferite riportate dal cuoco sono lievi.


Dai primi accertamenti, la pietra non sarebbe altro che un pezzo di asfalto staccato dalla pavimentazione stradale. Altri pezzi simili, sono stati rinvenuti anche in via Tertulliano ed altre zone, rendendo così plausibile la possibilità che siano state scagliate volontariamente  da qualcuno sulla rampa di accesso alla strada.




Condividi