Giù nel fossato, così hanno salvato una famiglia

Marcianise/Aversa. Una storia a lieto fine che valorizza il lavoro di chi opera in prima linea per salvare vite umane. Sta bene la famiglia di Aversa salvata nella tarda serata di sabato dai vigili del fuoco del distaccamento di Marcianise, impegnati in un intervento straordinario insieme ai carabinieri della locale Compagnia e ai sanitari del 118.

L’incidente, raccontato in anteprima da Edizione Caserta, è avvenuto nella zona del polo commerciale nei pressi di Caserta Sud. Una famiglia è finita giù nel fossato: all’interno dell’abitacolo c’erano marito, moglie e i due figli, una bambino di otto anni e una piccola di appena un anno.


L’intervento si è presentato molto complesso anche perchè, per lo spavento, la donna era svenuta in auto davanti ai propri figli comprensibilmente impauriti. Militari e pompieri sono riusciti a tranquillizzare i piccoli che sono i primi ad essere estratti dalle lamiere della vettura ed ad essere presi in custodia.

Poi sono stati in tratto i genitori. L’intera famiglia è stata trasportata all’ospedale di Caserta ed è tornata a casa dopo gli accertamenti proseguiti per tutta la notte. Un sospiro di sollievo per tutti, compresi i soccorritori per la missione compiuta.

LE FOTO




Condividi