Colpo a Ponteselice, ko l’antenna Tim

Casagiove. Furto all’antenna di telefonia mobile Tim di via Ponteselice, a Casagiove. Nella notte ignoti sono giunti nell’area periferica ed hanno messo a segno il colpo. Stando alla ricostruzione degli agenti della questura di Caserta che indagano sulla vicenda, i malviventi hanno trafugato le mega batterie del ripetitore.

Si tratta degli impianti che servono a garantire il funzionamento in assenza di energia elettrica. I balordi hanno divelto il quadro comando e poi hanno portato via i grossi accumulatori.


Si tratta probabilmente di un piano studiato a tavolino e messo in atto da professionisti, anche considerata la mole della refurtiva. La scoperta è stata fatta nel pomeriggio di oggi quando un tecnico è giunto nell’area per un sopralluogo.

A quel punto è stato lanciato l’allarme e sul posto sono giunti gli agenti della questura. Non è il primo raid che avviene ai danni del ripetitore telefonico.




Condividi