Ecco come l’hanno beccato e cosa gli hanno fatto dopo aver incassato tangente

San Felice a Cancello. Davvero fulminea l’azione degli uomini della squadra mobile di Caserta che ieri hanno arrestato Clemente Massaro, 23enne di Talanico, e il 30enne Raffaele Pascarella per estorsione aggravata dall’articolo 7.
E’ stato tutto filmato e tutto approntato in maniera perfetta dai poliziotti, arivati in precedenza al bar La Sosta di Arienzo.

Chiaramente il tutto si basa sulla denuncia dell’imprenditore che aveva portato la somma di denaro.
L’incontro e il passaggio dei soldi è avvenuto all’interno del bar, quando poi i due sono usciti per andare via sono stati bloccati dagli uomini in borghese.
Uno di questi con fare molto sicuro e anche un pò brusco ha acchiappato Clemente Massaro e gli ha messo una mano in tasca e ha tirato fuori la mazzetta con i soldi che aveva appena ritirato. Sapevano dove l’aveva messa…


Una operazione estremamente significa che potrebbe essere foriera di ulteriori passaggi nelle prossime settimane.




Condividi