Assalto alle Poste, atroce beffa per 3 banditi

San Cipriano d’Aversa. Mettono a segno il raid all’interno dell’ufficio postale, ma soltanto dopo diversi minuti si accorgono di non aver nulla in pugno. E’ l’incredibile resoconto del colpo effettuato l’altra notte dall’interno dell’ufficio postale di corso Umberto I a San Cipriano d’Aversa.

Nella notte tra lunedì e martedì infatti tre banditi – come riferisce “Il Mattino” – hanno fatto irruzione nella sede posta lungo l’arteria che collega San Cipriano a Casal di Principe. I delinquenti sono riusciti ad entrare nei locali forzando l’ingresso. Una volta all’interno si sono diretti poi verso le cassette di sicurezza, il loro vero obiettivo: ognuno di loro è riuscito a trafugare un forziere che è stato poi caricato sul veicolo sul quale si sono dati alla fuga.


I ladri però non sapevano che le cassette di sicurezza erano state preventivate svuotate e quindi erano in pratica vuote. Un dettaglio del quale però si sono accorti soltanto dopo aver lasciato l’ufficio postale di corso Umberto I.  Le beffe potrebbero non essere finite qui: i carabinieri della Compagnia di Casal di Principe, che indagano sul raid, hanno infatti acquisito alcune immagini delle telecamere presenti in zona. I filmati potrebbero aver immortalato dettagli utili all’individuazione dei tre.

 

Assalto notturno all’ufficio postale di corso Umberto I
in azione tre banditi ce hano portato via tre cassette di sicurezza
indagini carabinieri della Compagnia di Casal di Principe




Condividi