Soffocato da un’arancia, dramma sfiorato nella Valle

Santa Maria a Vico. Si è sfiorata la tragedia questo pomeriggio. Un uomo ha rischiato infatti di soffocare a causa di un’arancia. L’episodio è avvenuto poco dopo le 18 tra Santa Maria a Vico e la frazione cervinese di Messercola.


Stando a quanto ricostruito un uomo di 45 anni era all’interno della sua abitazione quando ha mangiato per merenda un’arancia. Dopo aver addentato uno spicchio però l’uomo ha fatto fatica a respirare. Quel pezzo di frutta gli stava per andare di traverso: si è temuto il peggio. Per fortuna in aiuto dell’uomo è giunta la cognata che ha praticato le prime manovre di soccorso.

In preda al panico i familiari hanno contatto anche il servizio di emergenza: per fortuna il 45enne si è progressivamente ripreso prima dell’arrivo dei medici e non è stato necessario il trasporto in ospedale.

 




Condividi