Università Vanvitelli, partono gli incontri di orientamento per i maturandi

Santa Maria Capua Vetere. L’Università Vanvitelli apre le porte alle matricole per la manifestazione universitaria di orientamento V:orienta, una presentazione per i giovani maturandi della nuova offerta didattica, delle sedi universitarie, delle attività e dei servizi per gli studenti messi a disposizione dall’Ateneo.

L’appuntamento è per il 13 e 14 aprile presso l’Aulario di via Perla a Santa Maria Capua Vetere, dalle 9 del mattino, completamente trasformato in un luogo di accoglienza dello studente, con stand dell’Ateneo e dei servizi, dirette radiofoniche, contest fotografici e concorsi. Un’occasione da non perdere se si vuole vivere con anticipo un giorno da studente universitario. Tutti i dipartimenti della Vanvitelli saranno per la prima volta insieme a presentare la propria offerta didattica.

Ad inaugurare la manifestazione di Orientamento, venerdì alle ore 9.30, interverranno, introdotti da Ateneapoli, il Rettore Giuseppe Paolisso, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico di Caserta Vincenzo Romano, gli ex studenti eccellenti, alcuni docenti (da verificare) ed alcuni Manager o imprenditori.

Al piano terra, nelle 4 aule a disposizione, si terranno gli incontri di orientamento per macro area, coordinati da un giornalista di Ateneapoli. In queste aule interverrà un delegato per ogni Dipartimento, ex studenti ed eventuali ospiti con esperienza in quel settore (manager, ricercatori, imprenditori).
Il fine di questi incontri è l’introduzione al percorso di studio, evidenziando opportunità, difficoltà e vantaggi offerti da quella scelta, senza trascurare i servizi offerti dall’Ateneo.


Per un orientamento più dettagliato, le aspiranti matricole dovranno recarsi al primo piano, dove in 10 aule distinte (sempre a partire dalle 9.30) ci sarà la possibilità di incontrare i docenti del percorso di studio scelto, che faranno un orientamento mirato.

Nelle due giornate si terranno anche alcune lezioni Magistrali che toccheranno vari ambiti:

Venerdì 13 aprile
ore 11:20: “Ingegneria, le sfide del futuro” – Prof. Alessandro Mandolini
ore 12:00: “Sicurezza sulle reti, crittografia e teoria dei numeri” – Prof. Francesco Mazzocca

ore 11:20: “La valutazione di un’azienda High-tech” – Prof. Corrado Cuccurullo
ore 12:00: “Tu da dove vieni? Riflessione interdisciplinare sull’immigrazione” – Prof.ssa Ida Caracciolo / Prof.ssa Marta Cariello

ore 11:20: “Dalla Scuola all’Università, come cambia lo status dello studente” – Prof. Roberto Marcone

Sabato 14 aprile
ore 11:20: “Architettura passione e professione” – Prof. Cherubino Gambardella

ore 11:20: “Non solo grammatica. La lingua siamo noi: apprendere, riflettere, comunicare” – Prof. Domenico Proietti
ore 12:00: “Esperienze federali e secessione: un modo per interrogare il diritto e la nostra coscienza” – Prof. Luigi Ferraro

ore 11:20: “Il ruolo del criminologo. Caratteristiche e implicazioni pratiche” – Prof.ssa Anna Costanza Baldry / Dott.ssa Anna Sorrentino

L’evento è organizzato in collaborazione con Ateneapoli, giornale di informazione universitaria.




Condividi