Violenza sessuale nei confronti della convivente: verdetto per Houssari

San Felice a Cancello. Un anno fa il giudice Maisto del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, Maisto, condannò il 31enne di via Fosse, Youssef Houssari, ad anni tre e mesi 8 di reclusione per una serie di maltrattamenti nei confronti della convivente.
Da questo procedimento , cioè nel processo per maltrattamenti, dalla parte civile uscì fuori che il pregiudicato costringeva la donna a rapporti non consenzienti.


Di qui la trasmissione degli atti in Procura ed un nuovo procedimento.
Ieri il giudice Grammatica ha assolto dal reato di violenza sessuale il 31enne, difeso per l’occasione dall’avvocato Orlando Sgambati.




Condividi