Muore in incidente: tra pochi giorni sarebbe diventato papà

Teano. Tra pochi giorni avrebbe vissuto la gioia più grande, quella di diventare per la prima volta padre. Un destino, però, attendeva Maurizio Zanni, 39 anni, dipendente di un’azienda farmaceutica, su quelle strade che ormai gli erano diventate familiari, da quando aveva deciso di lasciare la sua Teano per trasferirsi al Nord.

L’incidente fatale è avvenuto proprio a Rovereto, città veneta dove Zanni si era trasferito e dove aveva conosciuto la compagna che a maggio darà alla luce la loro bimba. Il centauro era in sella alla sua moto quando, all’altezza di una rotonda, sulla Statale 204 si è scontrato con una corriera.

L’impatto gli è stato purtroppo fatale: inutile il trasporto all’ospedale di Rovereto. La notizia della tragedia, avvenuta ieri mattina, è rapidamente arrivata a Teano, città che Zanni aveva lasciato ormai dieci anni fa. Sulla salma saranno disposti ulteriori esami, prima del rilascio e dei funerali.





Condividi