Flash mob degli avvocati, protesta in tribunale

Santa Maria Capua Vetere. Flash mob silenzioso, questa mattina, davanti al tribunale civile di Santa Maria Capua Vetere.

Ad attuarlo giovani avvocati che hanno aderito alla mobilitazione nazionale contro l’operazione Poseidone, che Inps e Agenzia delle Entrate hanno avviato per il recupero dei contributi legati alla gestione separata.


Mezz’ora di silenzio davanti alle sedi giudiziarie di tutta Italia, per richiamare l’attenzione sulla questione. Con l’operazione Poseidone avvocati e liberi professionisti (architetti, commercialisti, medici, eccetera) furono iscritti d’ufficio alla previdenza Inps, nonostante avessero già la loro cassa.

Dopo un blocco da parte del Governo nel 2012, ora l’Inps ha ripreso l’operazione, denominandola “Poseidone 2”.

LE FOTO




Condividi