Non risponde al campanello da 2 giorni: arrivano i pompieri e sfondano porta

Santa Maria a Vico. Un allarme lanciato in prima serata da alcuni residenti del comune della Valle di Suessola, preoccupati per le sorti di un uomo che da un paio di giorni risultava chiuso nel suo appartamento, senza dare segni di vita.

Tutto è andato in scena sulla Nazionale Appia nel Palazzo Rivetti. Necessario l’intervento di carabinieri e vigili del fuoco per forzare la porta dell’abitazione. Una volta entrati le forze dell’ordine si sono trovati d’avanti l’uomo,molto anziano vivo, ma in condizioni un pò precarie.


  

I medici del 118 lo hanno visitato e tutto si è risolto dopo una quarantina di minuti, per fortuna tutto è andato per il meglio, per il sollievo di parenti, conoscenti e membri del vicinato.




Condividi