Roba del defunto gettata in strada, blitz dei vigili

Capodrise. Si erano disfatti della roba del parente appena morta gettandole nell’area di via Retella, al confine con Marcianise. Gli agenti del comando di polizia municipale di Capodrise, agli ordini del comandante Clemente Piccolo, dopo la segnalazione dei cittadini hanno rilevato la presenza di rifiuti abbandonati nei pressi dell’ingresso ormai chiuso dell’ex centro commerciale “I Giardini del Sole” in località Pizzo Olivo.

Dopo gli accertamenti e attraverso l’indagine su vari indizi raccolti, in poche ore, gli agenti della polizia municipale sono riusciti a risalire agli autori dell’increscioso episodio.


E’ stato possibile accertare che alcuni cittadini non residenti in questo territorio comunale, avrebbero effettuato delle pulizie straordinarie presso l’abitazione di un loro congiunto abitante a Capodrise e purtroppo deceduto la scorsa settimana e si sono poi liberati del materiale, anche prodotti farmaceutici, abbandonandolo per strada

Gli autori sono già stati convocati presso il comando di polizia municipale dove saranno ascoltati a sommaria informazione e denunciati per abbandono di rifiuti.




Condividi