SanFeliceGate, sorpresa in Appello: “C’è un’altra sentenza”

SAN FELICE A CANCELLO. Processo di appello San Felice Gate, nulla di fatto. Ancora un rinvio dell’udienza presso il tribunale di Napoli Corte di Appello quarta sezione. Se ne riparlerà il 19 settembre, quando è stata fissata la prossima . Il giudice ha accolto la richiesta del legale difensore di Felice Auriemma, avvocato Jappelli, ne ha chiesto un rinvio in previsione della sentenza di primo grado che uscirà nelle prossime ore a Santa Maria CV, per tutti gli imputati che stanno svolgendo il rito ordinario, tra questi l’ex sindaco Pasquale De Lucia.

L’appello di oggi riguarda i tre giudicati con rito abbreviato lo scorso anno: l’ex vicesindaco Francesco Petrone, l’ex consigliere comunale Clemente De Lucia ’78 e l’ex dirigente del Comune Felice Auriemma. Felice Auriemma era stato condannato ad anni 5 e mesi 10, Francesco Petrone ad anni 2 e mesi 8, mentre Clemente De Lucia ’78 assolto per non aver commesso il fatto.

In aula erano presenti tutti e tre gli imputati. I tre che attendono la sentenza bis in Appello furono tutti arrestati nella maxi retata del 30 settembre 2016 e portati in cella. Il primo ad uscire fu Clemente De Lucia, poi assolto. Petrone fu scarcerato e posto ai domiciliari ad inizio di dicembre; dallo scorso autunno è libero.





Condividi