Nuove auto al comando vigili urbani di Santa Maria CV

Il Comando di Polizia Municipale di Santa Maria Capua Vetere ha in dotazione, dalla giornata di ieri, quattro nuove vetture. Si tratta di quattro Fiat Punto di ultima generazione dotate di moderni sistemi di sicurezza e con emissioni ridotte conformi allo standard euro 6. Le nuove autovetture vanno a sostituire altrettante oramai non più idonee per il servizio di polizia locale.

L’implementazione, avvenuta a seguito di dettagliate analisi dei costi con la formula del noleggio attraverso la Consip, è stata fortemente voluta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Mirra e dall’assessorato competente affidato a Luigi Simonelli al fine di potenziare il parco macchine della Polizia Municipale e, quindi, in generale di migliorare il controllo sull’intero territorio comunale con particolare riferimento alle zone periferiche. Sulle nuove vetture verranno anche installati sia uno dei defibrillatori semiautomatici nell’ambito del progetto di “Città Cardioprotetta” che, in particolare, il cosiddetto “occhio vigile” o meglio lo strumento che consente un migliore e più rapido controllo delle auto in circolazione attraverso la verifica istantanea delle targhe.


“Si tratta – hanno dichiarato Mirra e Simonelli – di un ulteriore passo che va in quella direzione di un potenziamento del corpo di Polizia Municipale, sia in termini di risorse umane che di attrezzature a disposizione, già intrapresa lo scorso anno affinché i nostri agenti possano operare sul territorio cittadino con maggiore efficienza e tempestività”.

 

Il bando di concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di 4 nuove unità va appunto in questa direzione, così come, analogamente a quanto avvenuto la scorsa estate, quello finalizzato all’assunzione di 4 vigili stagionali da impiegare principalmente nell’ambito del progetto Movida Sicura.




Condividi