Nuova giunta De Filippo, i primi papabili: la Rivetti favorita per la presidenza

Maddaloni. Dopo l’ufficializzazione dell’insediamento del neo sindaco De Filippo, sono già cominciate a girare le prime voci suoi possibili assessori. Malgrado si attenda ancora l’ufficialità dei dati definitivi dello spoglio, risulta già prevedibile che i posti più ambiti saranno riservati a chi ha ottenuto maggior consenso tra i cittadini.

Tra i nomi più caldi figurano Rosa Rivetti (volto papabile alla presidenza del consiglio comunale), Nunzio Caiazzo (530 voti), Francesco Capuozzo (512) o Nunzio Sferragatta dell’Udc (488 voti). Va però ricordato che l’ingresso in giunta comporterebbe automaticamente le dimissioni dall’assemblea civica, condizione che potrebbe inizialmente frenare alcuni consiglieri.


La Rivetti potrebbe essere la figura giusta per la presidenza del consiglio comunale, mentre Caiazzo potrebbe fare l’assessore, favorendo l’ingresso in consiglio di Peppe ‘veterano’ Lutri.

Non si esclude però, anche la possibilità di nominare degli assessori esterni. Ma la cosa più difficile sarà riuscire ad accontentare tutti: su 10 liste a sostegno di De Filippo infatti, ben 9 hanno portato all’elezione di almeno un consigliere. Ne consegue che le richieste per una rappresentanza nell’esecutivo potrebbero essere dietro l’angolo ed anche abbastanza insistenti.




Condividi