Tari 2018, la previsione di incasso per il Comune

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Per la TARI 2018 il comune ha emesso un ruolo a carico dei cittadini pari ad oltre sei milioni e mezzo di euro per far fronte a tutti i servizi che vengono erogati dall’amministrazione e che ricadono a carico della comunità. Servizi, non sempre impeccabili e funzionanti, così come segnalato da più parti, ma pur sempre servizi il cui costo  deve essere in parità a quanto riscosso con i vari ruoli comunali.


E ad esempio, il servizio di igiene urbana è quanto mai carente con strade sporche che da settimane non vedono la ramazza di un operatore ecologico, raccolta che in alcune strade lascia molto a desiderare, isola ecologica ancora chiusa per carenza igienica, pubblica illuminazione in alcune zone inesistente con punti luce fulminati da mesi, verde pubblico al collasso e così via, ma nonostante ciò, inesorabilmente giungono le cartelle esattoriali che giustamente reclamano il pagamento dei servizi anche se questi ultimi lasciano molto a desiderare.
In particolare, il ruolo della TARI per il 2018 prevede un incasso di 6 milioni 667 mila euro, di cui 6 milioni 4450 euro a favore dell’ente e circa 400 mila euro a favore della provincia. Ed in questi giorni stanno pervenendo ai cittadini già le cartelle per la TARI 2018 in maniera da mettere l’ente a regime con i pagamenti annuali dei tributi. Un poco di malcontento fra i cittadini, ma poi, tutto rientra e si paga anche se a malincuore.

ANTONIO TAGLIACOZZI




Condividi