Vende bionde di contrabbando davanti ai bimbi: picchiato pregiudicato (foto choc)

San Felice a Cancello. Episodio da circoletto rosso quello avvenuto nel tardo pomeriggio in viale della Repubblica a San Felice a Cancello e sinceramente ci fa piacere che qualche giovane di buona famiglia della zona abbia captato il nostro messaggio di legalità, anche se non bisogna mai utilizzare la violenza fisica.

Non erano passate nemmeno 24 ore dal nostro articolo, di sdegno, pubblicato ieri sera sul cittadino che vende sigarette di contrabbando davanti ai bambini, che è arrivata la reazione forte e decisa.

Due ragazzi, normalissimi, hanno cominciato a riprendere verbalmente e poi a spintonare in maniera decisa quest’uomo della frazione Cave che continuava a smerciare bionde illegali, anche al cospetto dei bambini.


I 2 19enni, uno dei quali saltato da una bicicletta con impeto, hanno alzato le mani sul venditore. Come si evince dalle foto che pubblichiamo c’è stata grande tensione.

L’abusivo a sua volta li ha minacciati, dicendo che non gliela avrebbe fatta passare liscia. Per poco non finiva male, poi il venditore bene ha fatto ad allontanarsi.

Siamo contro la violenza, lo ripetiamo, ma la reazione di questi ragazzi ci rende soltanto orgogliosi di avere stigmatizzato una problematica che oggettivamente è un pugno nell’occhio. Non bastano le orde di spacciatori in un territorio vessato dai narcos, ora pure le bionde di contrabbando, BASTA! Bravi a questi giovani paladini della legalità, ma la prossima volta alla soluzione arriviamoci con un ragionamento.




Condividi